20.6.22

Ascoltare video YouTube in background: due procedure diverse con Chrome

State cercando una maniera di ascoltare dei video di YouTube in background (cioè mentre svolgete altre attività sul vostro telefonino o a schermo spento)?! In questo primo post della rubrica TrikTèk e nel video collegato vi spiego come si può fare usando il browser di "Big G" (e quindi Google Chrome, ma anche Brave, dato che entrambi si basano su Chromium) sugli smartphone con sistema operativo Android.

Nel video collegato a questo post si illustrano due procedure: una è più immediata, l'altra è leggermente più macchinosa ma sembra essere l'unica per i telefonini più datati (la differenza consiste nel continuare la navigazione nel browser prima di uscire da esso... Sembra troppo difficile a leggersi?! Allora guardate il video, è molto più semplice di quello che sembra!).








La prima procedura (quella più immediata) è nota almeno da circa 5 anni: viene spiegata in questo video di Fanpage. Dato che sul mio vecchio telefono quella non funzionava ho deciso di fare questo nuovo video spiegando la seconda maniera (altrimenti sarebbe stato inutile, la linea editoriale di questa "fanzina generalista" non prevede il ripetere cose già dette per scrivere più "parole" e riempire pagine con lo scopo di vendere più pubblicità, finendo per alimentare l'overloading informativo).

Ovviamente sarebbe interessante capire, come spiegato nel video di Fanpage, se questo è un "bug" oppure è un'opzione lasciata intenzionalmente dai creatori del browser... Nel primo caso, dopo vari anni, questo "trucco" un giorno potrebbe non funzionare più e spingere più persone ad abbonarsi alla versione premium del celebre social-media di video... In passato ho sperimentato anche un paio di applicazioni che permettevano di continuare a vedere il video (in miniatura) mentre si svolgevano altre attività, ma con due problemi principali: non era possibile "spegnere" del tutto lo schermo dato che la "miniatura" restava sempre accesa; l'applicazione dopo un po' smetteva di funzionare (immagino per ovvie questioni legali)...

Buona visione (o meglio buon ascolto), spero vi torni utile e soprattutto: se non avete capito qualcosa, se volete suggerire altri browser o altre maniere di raggiungere lo stesso risultato vi prego di scriverlo nei commenti o sui social che vi hanno fatto giungere fin qui (in questo post di Salvatore Aranzulla si spiega come farlo con Safari oltre a suggerire di passare -a pagamento dopo un periodo di prova gratis- a Youtube Premium. Ho provato a ripetere la procedura con Opera e DuckDuckGo senza riuscire a trovare la funzione equivalente a "Sito Desktop").

Grazie 1111101000 !

The Fake Bot n.1

Nessun commento:

Posta un commento